Esercizi per la Vera Conoscenza e la Gioia ( Iscrizioni aperte e libere )

INIZIO 1 MARZO 2014
Tratti da “Un corso in miracoli”

INTRODUZIONE E ISTRUZIONI GENERALI:
L’addestramento dura un anno.
Gli esercizi sono molto semplici e non richiedono preparazione. Sono 1 al giorno per 365 giorni. Non provare a fare piu’ dell’esercizio del giorno.
La prima sezione serve a disfare il tuo modo attuale di vedere; la seconda riguarda l’acquisizione della vera percezione.
Gli esercizi di ogni giorno sono pianificati intorno a una idea centrale.
Lo scopo e’ di addestrare la mente in modo sistematico perche’ giunga ad una percezione diversa di ogni persona e di ogni cosa nel mondo…. Se si raggiunge la vera percezione in relazione ad una persona, situazione o evento e’ certo il trasferimento totale a tutto e a tutti. D’altro canto una sola eccezione tenuta separata dalla vera percezione rende il suo raggiungimento ovunque impossibile.
Dunque ecco le regole generali da osservare:
1) che gli esercizi siano eseguiti in modo molto specifico come sara’ indicato. Questo ti aiutera’ a generalizzare le idee implicate in ogni situazione in cui ti trovi.
2) accertati di non decidere che ci sono , per te, alcune persone, situazioni o cose a cui queste idee non siano applicabili.
L’ESSENZA DELLA VERA PERCEZIONE E’ CHE ESSA NON HA LIMITI. L’OPPOSTO DEL MODO IN CUI VEDI ADESSO.
Lo scopo generale degli esercizi è di aumentare la tua capacità di estendere a tutto, le idee che metterai in pratica. Questo non richiederà alcuno sforzo da parte tua. Gli esercizi stessi soddisfano le condizioni necessarie perché questo tipo di trasferimento possa avvenire.
Alcune idee ti risulteranno difficili da credere, altre potranno sembrare alquanto sbalorditive. Questo non ha alcuna importanza. Ti viene semplicemente chiesto di applicare le idee secondo la direzione ricevuta. Non ti si chiede affatto di giudicarle. Ti si chiede solo di usarle. E’ il loro uso che darà loro significato per te e ti mostrerà che sono vere.
Ricorda solo questo: non è necessario che tu creda alle idee, non è necessario che tu le accetti e nemmeno che tu le accolga volentieri. Ad alcune opporrai attiva resistenza. Niente di tutto ciò ha importanza, né ridurrà la loro efficacia.
Ma non permetterti di fare eccezioni nell’applicare le idee contenute in questi esercizi, e, quali che siano le tue reazioni ad esse, usale. Non viene richiesto nulla più di questo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...