RESTA LI’… SU DI TE

” La mente che non perdona vede il mondo con occhi che non vedono, e strilla quando vede le proprie proiezioni insorgere per attaccare la sua miserabile parodia della vita ”
da “Un corso in miracoli ”

Amico, non ti serve a niente allontanare chi ti ha detto qualcosa che ti ha ferito, o disturbato o spaventato. Chi credi abbia insultato te o chi ami… Non ti serve realmente cambiare compagno/a; cambiare amicizia; cambiare lavoro.
Ciò che hai avvertito come proveniente dall’altro, è dentro di te, altrimenti non lo avresti avvertito, o avvertendolo non ti avrebbe toccato.
E’ ciò di cui devi liberarti.
L’altro, è colui che come uno specchio per te, ti sta permettendo di “vedere” quello che in te devi sorpassare.
E’ esattamente ciò che ti disturba quello su cui lavorare. Quello che puoi lasciar andare. Che puoi perdonare.
Se allontani l’altro, puoi lavorarci da solo o in compagnia, ma ti illuderai di aver avuto successo soltanto.
L’unico modo per lavorarci è non rifiutare l’aiuto che ti è stato inviato.
L’altro è arrivato per te.
Lascialo fuori e sarà stato tutto vano. Tutto ricomincerà daccapo in altri tempi e in altri luoghi. Alla fine che importa ? Prima o poi riuscirai certamente.
Ma ORA potresti risparmiare TEMPO.
ORA potresti tornare a fare esperienza diretta da subito del Paradiso in cui sei e non “senti” nè intorno nè addosso.
L’altro ti attende e ti tende la mano per salvarti, mentre tu vedi che ti tende la mano per ferirti.
Allora fidati della Vita, fidati degli incontri, fidati della Grazia.
Accogli ciò che arriva e lavoraci insieme, non scappare.
Il sollievo che provi è illusorio, il “problema” resta sottopelle.
Prendi la mano che ti è stata inviata.
Nessuno può spostarti di un millimetro dalla tua Pace. Sei del tutto inattaccabile, del tutto invulnerabile, del tutto intoccabile.
Se accade, se perdi la pace, tu rimani dove sei e lavora su te stesso.
Hai idea di quanto rapidamente arriveresti al Risveglio permanente se solo ti lasciassi portare dalla Vita?? Tutto accade per portarti lì.
La Liberazione è distante da te solo “un pensiero”.

In Gioia,
Ananda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...