INIZIO E FINE

Uno di questi giorni, in un momento qualsiasi, succede.
Come se ti risvegliassi da un brutto sogno, mentre stai facendo una cosa qualsiasi, nel bel mezzo di una vita normale. E vedi tutto come se rinascessi ora.
Riconosci cose e ambienti ma tutto è senza nome.
Vivo, vitale, amorevole, caldo, luminoso, bellissimo…

Chi credevi di essere svanisce perché non è mai stato vero.
E resta Chi Sei. E vedi che Chi Sei è sempre stato silenziosamente anche chi credevi di essere.
Amorevolmente, pazientemente aspettava che tu potessi VederTi.
Come una mamma e un papà aspettano con tenerezza i primi veri passi del figlio.
Non lo forzano, non lo sgridano, non lo disprezzano se tarda… solo che mamma e papà sono in te, sono Te.

L’Amore ti ha creato, ti ha creato come Sé Stesso.
Attende per tempo imponderabile mentre il tempo non esiste che tu che credi nel tempo comprenda
di essere ben oltre il tempo, di essere da sempre parte dell’E’ di ogni cosa.
E finalmente la mente tace.
Come incapacitata non può dir niente e contempla il Silenzio che la nutre di conoscenza non interpretabile.

Hai idea della pace che deriva dal conoscere senza interpretare ?
La mente tace.
Nel Silenzio viene come resettata e poi ripristinata nuova. Ora è aperta, calma, quieta, abbandonata, pura.
Non ha fame di futuro, non ha fatica dal passato.
Non protegge qualcosa perchè non ha senso proteggere dove non ci sono attacchi.
E’ come è, integra, intera con l’E’ di tutto e di tutti.
Nessuna separazione più la inganna poiché non vede più separazione in niente.

Il “me” contrapposto al “te” è senza senso.
Me e te sono innumerevoli, infiniti fuochi prospettici di un Unico Essere, un Unica Mente Amorevole che si esprime e conosce attraverso tali angolazioni per la gioia di regalare la gioia.

Uno di questi giorni, in un momento qualsiasi, succede.
Non passerai mai più dalla morte, poiché ora sai che non esiste.
Mentre non lo sapevi potevi crederla reale e credere di poterla sperimentare,
ma adesso vedi semplicemente che non è niente.
Niente è più semplice dell’immortalità, perché niente è più semplice della Verità.
E ridi 🙂
E porti con te nella risata tutte le cellule del tuo corpo fisico che assumono consistenza diversa.
Preparati perché vedrai meraviglie ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...