SEMPLICE COME LA VERITA’

Ascolta… e senti che tutto sorge dal nulla.
Nulla e’ potenzialita’ illimitata e intimita’ verso tutto e tutti.
Dove finisce il soggetto e inizia l’oggetto se tutto sorge dal nulla? Amore e’ questa conoscenza calda e intima del Soggetto impersonale e immanifesto con se’ stesso/oggetto nelle Sue infinite cangianti manifestazioni.
Riconoscimento e’ ritrovare l’identita del Se’ al di là del nome e dei ruoli a cui si è abituati.
Integrazione e’ farsi canale dell’ Amore Impersonale che è presente ovunque e sei, e cosi’ renderGli testimonianza.
L’Integrazione è un processo, non puoi renderla compiuta secondo i tuoi tempi o i tuoi modi, puoi solo permettere che si compia in te secondo tempi e modi preordinati.
Significa aprirsi tutto a tutto: non allontanare niente e nessuno ma accogliere tutto e tutti restando autenticamente te stesso. Accogliere e permettere anche un dolore, un disagio, un moto di rabbia se arriva.
Senza credergli, senza dargli energia, lasciandolo svanire da dove è arrivato e con un sorriso benevolo di Te verso te, come di una madre verso suo figlio piccolino.
Pace e’ dimorare nel Ricordo, questo Ricordo, laddove non entra piu’ alcuna sofferenza poiché è tramontato ogni giudizio.
E così, senza sofferenza, è rispristinato lo stato naturale: Gioia pura senza opposti in Cielo e in Terra, nell’Immanifesto e nel manifesto nella consapevolezza dell’Unità mai perduta, ma solo per un pò dimenticata.

– Quando poi questo corpo corruttibile si sarà vestito d’incorruttibilità e questo corpo mortale d’immortalità, si compirà la parola della Scrittura: La morte è stata ingoiata per la vittoria.
Dov’è, o morte, la tua vittoria?
Dov’è, o morte, il tuo pungiglione? –
San Paolo, Prima lettera ai Corinzi, Cap. 15, 54-56.

Ricordo quando anni e anni fa leggevo queste parole e provavo gioia nel cuore pur non comprendendole appieno e vedendo tutto questo così lontano…
Non posso descrivere la Gioia di Adesso in cui si sta compiendo veramente sotto i miei occhi e dentro il mio essere, sotto gli occhi di tutti e dentro l’essere di tutti.
Il Ritorno di Cristo è nella nostra consapevolezza ed è Adesso. E’ un Ritorno Cosmico, un Velo che è sollevato, è il cuore che sboccia e si apre finalmente fino a vedersi da dentro e ad abbracciare la Creazione intera. Nessun nemico reale è mai esistito. La morte è finita perché davvero non è mai stata.
La Gratitudine pervade ogni cuore e il sorriso l’unica espressione rimasta su ogni volto.
Quando?
Adesso. Da Adesso in poi cioè in ogni nuovo Adesso senza fine.
Non lo vedi ? Non lo senti ? Non importa…
E’.
Anche per te ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...