FACILE COME LA VERITA’

Vivi e sei immortale.
Ma condividi un sogno di fragilità e mortalità da cui sembra impossibile sfuggire solo perché scambi il sogno con la realtà.
Nulla di pericoloso esiste.
C’è solo la Vita, c’è solo l’Amore.
Sei talmente radicato nelle tue paure, nei tuoi incubi di vulnerabilità…
Dai per certo e per scontato quello che vedi accadere intorno a te, e prendi ciò che vedi accadere come testimonianza dell’ineluttabilità della caducità di tutto e tutti.
Non comprendi come invece chiami a testimoniare le stesse illusioni di cui ti cibi !
Non puoi liberarti in questo modo poiché stai chiedendo le chiavi per fuggire al tuo carceriere.
Perfino tutte le tue sensazioni corporee testimoniano la vulnerabilità.
Sorgi Essere Divino Incarnato, sorgi a te stesso, è tempo !
Apri gli occhi, risvegliati.
Smetti di dare il tuo consenso senza accorgerti di farlo alla fragilità e alla vulnerabilità.
Quando arriva una emozione, una sensazione, una credenza di sofferenza o malattia, tu non crederla !
Non avere paura, non temere anche mentre la paura sembra impossessarsi di te.
E’ impossibile !
E’ una allucinazione.
Resta calmo, resta fermo, resta fiducioso, resta Sovrano del Tuo Regno.
Permetti al Tuo Sé di abbracciare il “te” che ha paura.
Lascia che ti rassicuri fino a trascinarti nella più sonora risata che hai mai fatto.
Perché questo avviene appena apri gli occhi ed esci dall’illusione.
Ridi e gioisci senza fine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...