CIO’ DA CUI TUTTO VIVE

Guarda come facilmente prendi forma.
Appena apri gli occhi, istantaneamente, prendi una forma, fisica, mentale, emozionale, percettiva…
Ti identifichi con quella, ti “attacchi” a quello che appare.
Se ti piace non vuoi mollarlo.
Se ti dispiace lo respingi.
Ti rendi polarizzato mentre in essenza non lo sei affatto.
Il dolore è solo questo.
Ti leghi a una forma, un evento, una credenza e non molli.
Non sei più capace di vedere il Nulla che sei.
Di vederti il Tutto dal Nulla.
E dai !
Lascia andare…
Scorri, fluisci, danza con la marea dell’Essere.
Non hai alcun nemico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...