Il Sorriso dell’Essere

Lo sguardo personale sul vivere sta all’Essere Vita,
come il volere capriccioso di un lattante sta alla gioia vasta e ricca della sua maturità.
Chi ha trasceso lo sguardo personale non si irrita con chi ancora lo incarna come un adulto non si irrita con il ricordo dei suoi capricci infantili inscenati da altri bambini. I capricci erano perfetti per allora.
Trascendere lo sguardo personale significa abitare un essere umano da un luogo eterno sempre presente dolcissimo benevolo sorridente giocoso che si riconosce in tutti e in tutto.
Questo luogo non è un luogo ma un impersonale e diverso stato dell’essere che sostituisce (inglobandolo) lo stato personale che conosciamo comunemente.
Accade che cammini e ti incontri in chiunque e sei a casa dovunque vai. Non credi più nel tempo e nella distanza. Non vedi più alcun grado di separazione.
Anche mentre questo stato sembra ancora accendersi e spengersi in te, comunque non credi più allo stato personale e mentre a volte come per inerzia agosci dalla personalità contemporaneamente in te c’è anche sornione l’altro stato, che come un pafre-madre ti sorride e incoraggia a amarti.
Ti dice: ce la farai e ride perché sa che è la tua voce dal futuro.
Sei tu che ce l’hai fatta che torni indietro per goderti il replay del grande sogno mentre si avvera 💪❤💜💛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...