Sempre tu in Te

La ( mia, tua, nostra vera ) Voce:
” Bambino mio… oh tu che sei Me ancora bambino quindi ancora incapace di spalancarti al vero Te Che Io Sono ) ogni volta che hai paura in una relazione di qualsiasi tipo, hai paura solo della tua ombra proiettata sull’altro (che sei sempre tu travestito per inscenare un episodio di vita da integrare risolvendolo in Amore)
Ogni esperienza ha lo scopo di trascendere ogni scopo e riportarti in Te, cioè nel Ricordo di Te.
Dunque non ti riporta da nessuna parte perché non sei mai uscito da Te Stesso.
Hai solo creduto di averlo fatto ed è stato perciò inevitabile percepirti frammentato apparentemente in infinite forme e esseri diversi attraverso cui rispecchiarti continuamente fino a riconoscerti in Un Amore tanto Immenso da fissarsi nel movimento di ogni cosa, da sentirsi nell’accadere di ogni istante, da vedersi Perfetto oltre e nel momento apparentemente personale di Te.
Ora Io ti chiamo a Te dal Te che Sei mentre non ti vedi ancora davvero.
E ti dico: non temere, vivi.
Sbaglia tante volte quante occorrono a riconoscere che sbagli sempre nel modo giusto e al momento giusto. Sbaglia fino a sentire la perfezione necessaria di quell’errore, fino a far scomparire l’idea che possa esistere lo sbaglio.
Viviti fino a far scomparire l’idea che esista un te diverso da Te, fino a coincidere con La Vita Tutta con l’Eternità Immanente e Trascendente di ogni Adesso.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...