IL MONDO REALE

Finchè il mondo che vedi ha un qualche significato riconducibile a quanto hai saputo finora, il mondo che vedi non è il mondo reale.
Il mondo reale non è interpretabile e non ha nessuna connessione col passato o col futuro. E’ sempre solo adesso e non può essere definito o capito proprio per questo.
Può essere conosciuto intuitivamente nel singolo istante senza alcun processo mentale. Puoi essere certo di “vedere” il mondo reale da questo: non è simile a niente che hai visto finora pur riconoscendo tutto quanto.
E l’intimità che provi con tutto e tutti è così profonda da coincidere con l’identità. E questo non può essere spiegato.
Ovunque guardi vedi Te Stesso, Chiunque guardi è Te Stesso, ogni emozione è un aspetto di Te, ogni esperienza è un movimento magnifico, un dono inestimabile e insieme è del tutto senza conseguenze come mai avvenuto. Tempo e spazio sono senza senso nè consistenza, ti muovi sempre dentro Te Stesso.
Nascita e morte non ti riguardano mentre ne osservi la temporanea manifestazione.
Non puoi dire cosa sei, ma sai cosa non sei. La paura è impossibile; tutto è tutti sono fatti d’Amore in senso strettamente letterale, il movimento è lieve come inconsistente, come scivolare senza attrito sopra una nuvola di panna. La gioia è il profumo dell’aria mentre respirare non serve 😉
Il respiro è un dono del tempo e il tempo è un dono della Grazia. Quando il tempo ha concluso il suo scopo apparente, scompare e puoi essere Libertà da ogni limite.

MAYA

La Liberazione da Maya è una cosa semplice, spontanea, naturale.
Non devi e non puoi far nulla al riguardo.
Solo vivere.
Torni spontaneamente al tuo stato naturale attraverso le mille e mille apparenti peregrinazioni lontano da Te Stesso nel sogno di Maya.
Prima o poi ti stanchi di essere un “me” perché ogni successo porta con sé la sconfitta, ogni appagamento un nuovo bisogno.
Dopo infinite lotte, alla fine spontaneamente desideri Tornare a Casa .
Ti arrendi.
Vedi… Hai come una sveglia incorporata.
Una bomba d’amore a tempo che scoppia al momento stabilito da sempre, per Riportarti al Ricordo di Te.
Non puoi perderti nemmeno credendo di essere perduto.
Sei costantemente al sicuro nella Gioia più inattaccata e inattaccabile.
Sii calmo. Paziente. Il Momento Sacro è già Qui.
Lo riconoscerai da questo: è completamente diverso da qualsiasi esperienza tu abbia mai fatto e tu possa mai immaginare.
Respira e Ridi. È solo un Attimo e come attraverso uno Stargate ti trovi in Te ❤

INTEREZZA

Rallento fino a fermarmi.
Mi guardo intorno.
Ecco: mi basto solo.
C’è così tanto in questo “solo”.
Un vento dolce mi accarezza, mi conduce, mi accompagna, mi… Non c’è più ” mi ” ORA
Tutto è come capovolto.
Rido. Ancora e ancora. Un orgasmo nella risata.
Qualcosa ride qui ora, ma senza “me”.
Nessuna fatica, una rilassatezza inesprimibile,
un respiro pieno, del tutto nutriente.
Sono Abitato da Amore.
C’è sempre stato solo Lui.
Lui Qui Ora.
Né me, né spazio, né tempo.
Sono Amore Eternamente Adesso.
Vivo allo stato naturale.
Vieni anche tu. Stai.
Apri gli occhi entra ed esci, nella Verità sei Libero.
Da Solo, Ricordi La Totalita’ di Te in tutto tutti e ognuno.
La solitudine è impossibile Emoticon wink;-)
Sei sempre accompagnato dall’ Interezza.

VERO ASCOLTO

O ami o giudichi.
Se ami è impossibile giudicare, puoi solo ascoltare. Allora mentre ascolti comprendi.
Comprendi portandoti vuoto in colui che ascolti e insieme accogliendolo in te.
Non sei abituato ad ascoltare perché o affermi o difendi qualcosa di te con l’altro. Questo perché prima ti sei giudicato e hai scelto da solo cosa ti piace e cosa ti dispiace.
Poi lo hai tenuto in mente mentre credevi di ascoltare l’altro. Così hai continuato a interpretare le sue parole schierandoti inconsciamente.
E così giudicando invece che amando, non lo conosci mai.
E nemmeno arrivi a conoscerti.
È l’altro che può guarirti e lo fa spontaneamente quando ti metti ad ascoltarlo davvero.
L’ascolto diventa un vedere col cuore.
Un sentire così profondo che ti tocchi dentro di lui.
Non sai più dove finisci tu e dove inizia lui.
Non lo sai.
Non lo sai perché tu non finisci e lui non inizia: siete Uno.
Ecco che l’altro ti ha guarito dall’idea di essere un “me” .
Nessuna forma di orgoglio o giudizio è più possibile.
L’Amore è a Casa: SEI TU SIAMO NOI.

MIO DIO

Mio Dio

Apro gli occhi: sei Tu.
Il cuore che batte: sei Tu.
Un pensiero di tenerezza: sei Tu
Un dolore nel corpo: sei Tu
Un momento di paura: sei Tu
Un bel tramonto: sei Tu
Il giorno peggiore: sei Tu
La delusione piu’ cocente: sei Tu
L’ uomo che mi ama: sei Tu
L’uomo che mi ferisce: sei Tu
Quando non capisco: sei Tu
Quando non decido: sei Tu
Quando sono sfiduciato: sei Tu
Nella gioia più inattesa: sei Tu
Le mie interpretazioni: sei Tu
I miei concetti: sei Tu
Il dentro il fuori il bello il brutto… sei Tu

Sei Tu
Sei sempre Tu
Sei solo Tu
Non c’è niente altro che Tu.
Nessun altro che Tu.
E io ? sei Tu

COME SPOSTARTI NELLO SPAZIO E NEL TEMPO ( che non esistono come li vedi tu )

Quando desideri dalla pienezza, cioè quando non senti alcuna mancanza e la tua anima esprime sommessa una preferenza, tutta la manifestazione fisica si piega ed assume la forma del desiderio divenendo realtà.
Ma non esiste una realtà che può divenire.
La Realtà è sempre.
Quindi sei tu che ti sposti nella “stanza” che preferisci visitare.
E non è un atto di potere individuale come puoi essere tentato di credere.
È il potere dell’umilta’ vera.
Quello che sorge spontaneo dalla resa alla Vita e in cui è La Vita stessa ( che sei mentre la celebri in ogni circostanza ) a donarti tutto.

– Cercate il Regno di Dio e tutto il resto vi sarà dato in più – Mt 6, 33

Il propulsore da una esperienza alla successiva è l’amore. Ti sposti nella stanza successiva quando hai reso compiuto e totale l’amore nell’esperienza attuale. Quando cioè non c’è più niente nell’esperienza da trascendere. L’ami completamente, sei Uno con lei. Allora immediatamente l’anima ti sposta altrove. Istantaneamente. Poi tu fisicamente lo scopri pian piano. Ma la tua anima è già la’ ad attenderti. E non lasci mai davvero l’esperienza attuale e i suoi attori. Sei sempre tu in tutti quanti e vengono sempre con te. Puoi rivederli e richiamarli quando vuoi. Solo devi imparare a muoverti nella dimensione dello Spirito prima. E la fisicità si adegua.

Finora, nell’inconsapevolezza, ti sei sempre spostato fisicamente con violenza dalle situazioni, relazioni, circostanze che non ti piacevano, o che non ti piacevano più. O le hai subite restandoci dentro a oltranza in conflitto con loro e quindi con te stesso.
Ma quando ti sposti con violenza e non dalla pace con ogni aspetto della situazione, questa viene con te ovunque e si ripropone assumendo forme e volti diversi, perché non puoi davvero andare altrove finchè non hai amato ogni parte di te in ogni persona e ambiente e cosa che vivi.

Ecco, ora hai La Chiave per muoverti nella Vita, Tu Che Sei gli occhi, le mani, la bocca il corpo della Vita Stessa.
Ora Sai.
E allora ama.
Ama e nulla ti sarà mai negato o tolto.
Non c’è niente altro da nessuna parte che l’Amore.
E tu sei Una cellula integra e integrale di Quello.
Immenso e illimitato e piccolo e limitato al tempo stesso, per il gusto e il gioco di esplorarTi in infinite possibilità.

SOLO IO IN TE, SOLO TU IN ME

Svegliata di notte per questo:

” Non dubitare della Mia Voce.
Io ti chiamo in molti modi e tu sempre Mi riconosci ma spesso non vuoi ascoltare.
Non ascolti perché hai paura. Hai paura perché non ricordi Chi Sei e credi ad una idea di te lontana dalla tua Identità reale.
Ma anche la paura è infine una amica. Continuerà a visitarti per amore finchè non La Riconoscerai Amica.
Allora pur sentendola a volte, potrai semplicemente giocare con lei.
Eccoti, vivi dubbioso, incerto, impaurito. Ti fai molte domande e chiedi risposte.
Ma è tutto molto più semplice di così …
Vedi, Mio dolcissimo figlio, non ci sono risposte perché non ci sono domande, e non ci sono domande perché non esiste né può esistere colui che domanda come differente da colui che risponde;
non esiste nessun altro, niente altro che Questo Momento nella sua totale illimitata integrità e spontaneità.
E Tu Sei Questo Momento e Qui Sei spontaneamente Libero.
Sei il Mio Corpo, nel tuo e in ogni cosa.
Integrità significa essere Uno con tutto e tutti, Ora.
Autenticità significa ascolto e movimento in sintonia con Questa Musica che Io ti canto Adesso.
Giudicare e giudicarsi non ha senso perché non esiste il giudice tranne Me, ed Io non giudico, AMO.
Amo perché sono Amore, come te che sei La Mia Perfetta Manifestazione Fisica.
Sei perfetto anche mentre sembri uccidere perché non puoi farlo: La Vita non ha opposti. Ma continuerai a credere di potere e a vedere assassini finchè non Mi vedrai in Te.
Non puoi sbagliare mai, nonostante tu veda molti errori possibili, perché IO NON SBAGLIO e tu non esisti separato da Me.
Tutto ciò che credi di sapere e hai conosciuto finora, era l’allucinazione di un sogno di paura.
Il mondo che hai visto e vedi, è solo questo. E’ normale che ti spaventi perché è figlio della paura. Ma non esiste davvero.
Rilassati e apri gli occhi, Sei In Paradiso.
Ci sei sempre stato ma dormivi.
Stai Qui, con Me, nel Presente che è il dono eterno che Io ti faccio affinchè Tu Viva Sempre In Me ed Io in Te. Qui, nel Presente non puoi udire altri impulsi che quelli di Amore e Vita.
Segui la Mia Canzone, e cantala a squarciagola piangendo e ridendo di gioia.
Non La senti ? Impossibile: La Mia Canzone Sei Tu Ora ovunque sei in qualunque situazione, qualsiasi cosa pensi o credi di vedere.
SEI TU, SONO IO. ”

” Nao duvides da minha voz.
Eu te chamo em muitos modos, e tu sempre me reconheces, mas as vezes nao podes escutar.
Nao escutas porque tens medo. Tens medo porque nao recordas quem es, e acreditas em uma sua ideia longe da tua identidade real. Mas tambem o medo e enfim uma amiga, continuara a visitar-te com amor fim que tu nao reconheces amiga.
Entao por sentir a volta podes simplesmente jogar com ela.
Estas ai, vivi com duvidas, incerto, medroso, fazes muitas perguntas a te mesmo, e pedes respostas.
Mas e tudo muito simples disso.
Olha. Meu docissimo filho, nao existem respostas, porque nao existem preguntas, nao existe nada, neste momento a sua totalidade ilimitada, integrada em espontaniedade.
E voce es isto em este momento es espontaniamente livre.
Es o Meu Corpo, no teu e em cada coisa.
Integridade significa ser um com tudo e todos.
Autenticidade significa auscuto em momento em sintonia, com esta musica que eu canto agora.
Julgar, julgar-me nao tem nenhum sentido.porque nao existe julgamento si nao for eu, em que julgo amo.
Amo porque Sou Amor como voce, es a minha perfeita manifestaçao fisica.
Es perfeita tambem quando parece matar, porque nao podes fazer: a vida nao tem opostos.
Mas continuera a acreditar de poder ver assassinos.enfim si nao me veres em voce.
Nao podes errar mas nonostante voce ve muitos erros, possiveis, e voce nao existe separado de mim.
Tudo aquilo que voce acredita de saber, ou conheceste ate agora era alucinaçao de um sonho de medo.
O mondo que viste e ves e so isso.
E normal que tenhas medo, porque es filho do medo, mais nao existe de verdade.
Relaxa-te e abri os olhos, estas no Paraiso, estavas sempre ali mas dormias.
Estas aqui comigo no Presente, com um dò eterno que eu faço enfim que voce vive sempre.
Em voce e em mim, aqui no presente, nao podes sentir, outros impulsos que aqueles de amor e vida.
Segui a minha musica , conta chorando e rindo de joia.
Nao senti?
Impossivel: esta aqui agora em todo lado, estas em qualquer situaçao, qualquer que seja o teu pensamento, ou acreditas de ver.
Es tu, sou eu.”