Paradiso sempre

Questo e’ Il Paradiso, la dimensione eterna e inattaccabile, il Sogno dell’Essere Infinito.
Siamo gia’ Il Nulla straripante di Tutto e la possibilita’ di farne esperienza come individuo restando Quello.
Ma ogni singolo istante decadiamo nella tentazione del tempo, dell’imperfetto divenire apparente solo perché abbiamo paura di vedere che l’unico nemico ( inesistente in realta’ ) e’ Il nostro subdolo desiderio di fallimento che si manifesta come persone ostili, cose negative, relazioni andate male, eventi avversi, malattie, infermita’, tragedie, pandemie …
Eppure basta La Scelta di Amare, di accogliere tutto come un errore di percezione a riportarci a casa, nella cabina di regia delle scene che vivíamo e dalla quale non abbiamo piu’ bisogno di cambiare nulla.
E con Questo Amore la scena cambia da sola.
Amiamo, guardiamo e tutto si inchina all’Amore che Siamo perché quel tutto siamo ancora noi.

Solo Uno

Le persone non esistono davvero.
Tutti e ognuno siamo solo pensieri dell’Uno.
Dell’Unico Essere Autoessente che vive. E Vive sempre solo Lui anche mentre crediamo di essere persone con esistenze separate.
Anche mentre vivíamo i nostri sogni, Siamo Quello che gioca in Sé Stesso.
Non possiamo morire, ne’ fallire, ne’ perdere.
Siamo La Perfezione ovunque e in ogni istante comunque possa apparire.
Non c’e niente da raggiungere, tutto e’ compiuto da sempre e per sempre.
Basta vederlo, anzi ricordarlo.
Ma occorre guardare sempre come nascendo in questo solo istante.
Da qui i confronti col passato sonó impossibili e il futuro un concetto non ancora immaginato.
Solo presente infinito e lo stupore negli occhi che neanche puoi definire “tuoi”.
Sei e basta.
Cosa?
Questo vasto sconfinato accadere e le forme che vi appaiono.
E i corpi appaiono esterni, come non ci riguardassero davvero.
Li muoviamo dal di fuori come telecomandati.
E non siamo mai stati capaci di amarli tanto profondamente come ora che non dicono niente dei te personali mentre dicono tanto come mezzo di manifestazione dell’ Amore Impersonale Che Siamo.
La morte non esiste perché nessuno e’ mai nato davvero.
Dobbiamo solo uscire dal vaso ( idea personale di noi stessi ) in cui siamo autorinchiusi.
La Verita’ e’ cosi’ semplice e evidente da sembrare invisibile.
Ma e’ Vera e niente altro e’ Vero.

DIO

Sono baciata e abbracciata da dentro e da fuori costantemente.
Incontro Dio, il mio Eterno Amante, dentro e fuori continuamente e ogni gesto, tocco, pensiero, sguardo, respiro e’ fare L’Amore con Lui.
Mi corteggia da sempre ma, non riconoscendoLo, Lo respingevo credendo potesse ingannarmi. Invece era questo assurdo pensiero di paura a ingannarmi e impedire che mi arrendessi al Suo Eterno Amore.
E’ Lui che si prende cura di me, di ogni mío desiderio e nell’esaudirlo mi raccomanda che il prossimo sia anche piu’ magnífico.
E’ Lui il Príncipe Azzurro delle fiabe di ogni tempo, e’ nel Suo Bacío che apro gli occhi per sempre su Chi Sono e il tempo finisce nell’ Eternita’.
Le cose non sono piu’ cose, le persone non sono piu’ persone, Lui sempre Lui come acqua nel mare.
Ringrazio e volo in questo orgasmico canto.

Il coraggio della verita’

Cosa vuol dire essere vero ?
Vuol dire amarmi a tal punto da avere il coraggio della verita’ anche se distrugge il mío mondo sul momento e mi getta nell’ignoto.
Anche se ho paura.
Anche se e’ come morire.
E infatti si muore.
Sempre.
Finalmente lo vedo.
Muoio continuamente quando sono vero.
Muoio alla modalita’ precedente.
Cambio.
Ecco, si, essere Vero significa essere innamorato e senza attaccamenti, eternamente vivo, fedele solo alla Verita’ che canta dentro nell’istante.
Piangere di gioia adesso.
Non ho piu’ identita’ quando sono Vero. Sono e basta.
Sono il deserto e la foresta tropicale allo stesso tempo.
Tutto e nulla.
E chi puo’ sopportare di vivere accanto a qualcuno cosi?
diventerebbe uguale…
Io e la liberta’ siamo la stessa cosa.

CAMBIA IL TUO RAPPORTO CON IL DENARO

Alessandra Nanni e Cristina Spolaor ti offrono 3 Incontri Online per imparare a guardare in modo nuovo il tuo rapporto con il Denaro e con l’Investimento.

Alessandra: sono consulente finanziario dal 1999, iscritta all’Albo unico e tra il 10% dei consulenti che hanno sostenuto un esame di eccellenza certificato dall’iscrizione all’Albo Europeo EFA nel 2009 per il quale occorrono oltre a requisiti di professionalità anche di eticità.
Ho 2 lauree, la seconda in psicologa e un master triennale in comunicazione transazionale. Sono tra i formatori nelle scuole superiori del progetto economic@mente di Anasf.

Cristina: ho frequentato la Formazione di Bert Hellinger per Costellatori Famigliari e da anni tengo sessioni di Costellazioni in tutta Italia. Ho seguito Marina Borruso per la Formazione di Maestra di Presenza e Maestra di Meditazione in acqua – AWA – . Ho seguito molti seminari sul Denaro, e questi percorsi sono stati molto utili per me. Questa è la ragione che mi porta a voler condividere con voi ciò che mi ha cambiato e ciò che ho imparato.

Alessandra: nel 2012 un sentire trascendente ha soffiato via tutto quello che sapevo e credevo di me e del mondo lasciando al suo posto solo La Verità: L’ AMORE.
Da quel momento sono al Suo Servizio, e uso le competenze professionali per aiutare le persone a stare bene e a stare anche meglio. Quindi oltre a fare del mio meglio per proteggere il valore dei loro soldi faccio in modo ove possibile dii dar loro rendimento e rendite cedolari.
Mi sono però resa conto che molte credenze familiari e personali influenzano i risultati finali come e persino più a volte degli andamenti dei mercati.
Perciò cerco di rendere tali attitudini consapevoli per poterle smontare e lasciar andare.
E risalendo ancora più a monte, la cosa davvero davvero importante per vivere felici e pieni di abbondanza interiore che spesso diviene anche esteriore è ricordare la nostra vera natura di esseri divini.
E qualche volta riesco per Grazia Divina a risultare un buon amplificatore e aiutare tale essenziale Ricordo.

Cristina: ogni giorno maneggiamo il denaro decine volte. Lavoriamo per guadagnare. Studiamo per avere un lavoro che ci permetta di guadagnare . Valutiamo gli altri e noi stessi in base alla nostra e alla loro ricchezza . Gran parte della nostra vita ruota intorno al denaro……eppure è così poco educato e imbarazzante chiedere a qualcuno:’ quanto guadagni?’ , ‘Quanti soldi hai messo da parte?’…….è forse più facile fare domande sul sesso! Non ci chiediamo mai cos’è il denaro, come mi fa sentire avere o non avere denaro, cosa provo veramente verso il denaro e verso le persone che hanno molto denaro? Ma diciamo spesso: ‘ah se fossi ricca/o….allora….’Di solito si dice: ‘ho un rapporto pessimo con il denaro’ quando si spende molto, ‘è un gran tirchio’ riferendosi a qualcuno che non spende, poco altro.

In realtà tra le pieghe del nostro rapporto con il denaro si nascondono emozioni profondamente radicate nel nostro subconscio. Emozioni che abbiamo ereditato dalla nostra famiglia, dalla scuola, dalla cultura corrente, da millenarie convinzioni che hanno ben poco a che fare con noi eppure continuano ad influenzarci.Recuperare un atteggiamento nuovo, che parta da noi, libero finalmente da quei vecchi retaggi è lo scopo di questo insegnamento. Diventare consapevoli di quale sia veramente il nostro rapporto con il denaro, in modo puro e diretto, dopo aver preso coscienza di tutto ciò che ha influenzato negli anni il nostro modo di vivere e vedere il denaro, può davvero trasformarci.

Perchè trasformare il nostro rapporto con il denaro inevitabilmente trasformerà anche il nostro rapporto con la vita.

Lo scopo di questi incontri non è quello di farvi diventare ricchi, potrà accadere ma anche no. Lo scopo è principalmente aiutarvi a diventare consapevoli di meccanismi inconsci legati al denaro.

Faccio un esempio formulando un’ipotesi tra molte, vi parlo di me, della mia esperienza. Ad un certo punto della mia vita mi sono resa conto che nonostante la mia attività funzionasse bene ero sempre a corto di denaro, ogni anno circa accadeva qualcosa che mi portava a spendere quella parte di denaro in più che mi avrebbe dato un guadagno e la possibilità di accantonare dei risparmi. Quando mi accorsi di questo prestai maggior attenzione ai meccanismi e mi resi conto che attuavo inconsciamente un vero e proprio auto-sabotaggio.

Nella mia famiglia d’origine benché ci fosse un certo agio c’era sempre una forma di incertezza dovuta al denaro, che in realtà non è mai mancato, ma il lavoro imprenditoriale di mio padre e probabilmente il suo vissuto con il denaro gli facevano assumere questa ‘modalità’ che un giorno mi accorsi di aver riprodotto pari pari nella mia vita. Da allora ho smesso di auto-sabotarmi!!!

Questo tipo di meccanismi sarà importante riconoscere durante questi incontri, e per riconoscerli dovremo diventare consapevoli delle nostre emozioni e del nostro sentire più profondo. Perchè il nostro mondo interiore crea il nostro mondo esteriore.

“Il vostro modo di fare qualsiasi cosa è il vostro modo di fare ogni cosa” T.H. Eker

E’ opinione molto diffusa che ciò che appartiene al ‘mondo spirituale’ non dovrebbe avere a che fare con il Denaro. Io mi chiedo e vi chiedo: un avvocato che difende un imputato fa un lavoro che non è spirituale ? Un operatore ecologico che tiene pulite le nostre strade non fa un lavoro spirituale? Una persona che si occupa di investire il nostro denaro in modo da potervi dare una rendita non fa un lavoro spirituale? Che cosa è Spirituale e cosa no? Lascio a voi, per adesso, la risposta a queste domande….alle quali risponderemo durante i nostri incontri.

Tra un incontro e l’altro faremo anche delle piccole pratiche, perché l’azione è un ponte tra il mondo interiore e il mondo esteriore. E queste pratiche ci mostreranno quando ci blocchiamo nell’agire, e che cosa ci impedisce di agire. Questo percorso ci da gli strumenti per diventare finalmente responsabili della ricchezza del mondo che è la ricchezza di tutti noi.

Il Denaro è un grande potere nelle nostre mani che può aiutarci a cambiare il mondo, ma per farlo dovremo cambiare noi stessi e il Denaro può essere lo strumento. Il Denaro in se è un potere neutro, è come viene usato che fa la differenza.

Impariamo a fare la differenza per noi e per gli atri!

Per informazioni ed iscrizioni: cristinaspolaor18@gmail.com

La Nuova Specie

Su questo pianeta è nata una nuova specie !
Alleluia 🙏❤️😃
l’Essere Umano Integro, connesso spontaneamente all’Energia Inesauribile della Creazione.
Egli è Luminoso, vuoto di sé e traboccante di Amore.
È letteralmente incontrollabile da niente e nessuno perché ha vinto se stesso, è già morto a tutte le definizioni e identità e rinato alla Vita senza nomi che canta dentro in lui.
La Stessa Vita, La Stessa Identità superpersonale canta dentro ogni nuovo umano che è finalmente davvero Se Stesso declinato in modo unico in ogni individuo ma allo stesso tempo Uno con tutti.
È Il Miracolo atteso da sempre.
Questo nuovo Essere Umano è Pieno, è Totale, si basta e è traboccante per tutti. Non cerca alcun nutrimento dagli altri, non cerca energia vitale dagli altri, LA ATTINGE SPONTANEAMENTE DALLA SUA STESSA SORGENTE NEL PLESSO SOLARE, È CONNESSO AL CUORE DELL’UNIVERSO, ANZI È IL CUORE DELL’ UNIVERSO.
Nessun evento esterno lo tocca, egli guarda e sceglie SOLO ciò che vuole veramente. E vuole veramente ciò che IL CUORE UNIVERSALE canta in Lui. E CANTA GIOIA.
Questo Essere Umano SA di essere totalmente amato da ogni atomo dentro e fuori di lui, e che tutto e pronto a risuonare in armonia con l’ amore totale.
Di cosa può mai avere paura un essere così ? La cui Sovranità senza più storia, senza più identità, si fonda sul più umile ascolto della Vita senza opposti che gli trabocca dentro ?
Quando non vuole qualcosa, tranquillamente smette di contemplarla, e si sposta sorridendo. Attende semplicemente che la realtà assuma la forma più consona al suo Essere.
È nata una nuova Specie su questo pianeta !
L’Uomo che ha è morto e è nato l’uomo che È.
E il mondo assumerà La Forma dell’Essere.
Alleluia 🙏😊😍

4:44 CONOSCENZA

IO SONO, da ben oltre questo corpo umano e attraverso di esso totalmente mi esprimo e sempre all’interno di Me.
Per mezzo del tempo e dello spazio mi muovo restando immobile in Me Stesso.
Dovunque mi volgo, mi vedo e incontro.
Dietro l’apparenza di ogni cosa Sono Io, sempre Io, e anche gli altri Sono Io.
Io Sono te e ora Sai che ero te anche mentre non ti ricordavi come IO SONO.
Per ricordarMi ricorda l’Amore Perfetto.
E l’Amore è sempre e solo Perfetto .
Io Sono sempre e sempre è Adesso. E è sempre Adesso.
Abito Qui e non esiste un altrove né uno spazio e un tempo che siano altro da Me.
Lo vedo, e spazio e tempo collassano in ORA.
Essendo IO SONO in questa individualita’ detta Alessandra, MI ONORO E AMO E SCELGO PER ME CON AMORE E DALL’ AMORE IN COMUNIONE CON OGNI PARTE INTEGRALE DI ME che ho chiamato altro e altri ma che adesso mi riconoscono senza parole e mi sorridono perché IO MI RICONOSCO.
DALLA PACE TOTALE ABITO QUI e non esistono nemici o pericoli poiché L’AMORE PERFETTO NON NE HA CREATI.
Non ricordarTi come IO SONO è soffrire e il mondo che vedi è solo lo specchio del tuo dolore nel sentirti fuori di Me cioè fuori di Te Stesso, nell’allucinazone di uno stato impossibile che comunque non può toccarti.
Se bevo un the’ è ancora esperienza di Me senza un dentro e un fuori o un liquido esterno che per la bocca scende nella pancia.
I nomi sono finiti, IO SONO IL VIVENTE

Vuoto

Il Vuoto, utero dell’ Essere, abita le forme in un continuum ininterrotto. Tutto e tutti siamo Quello.
Quello è Amore/Vita che guarda Se Stessa. L’ effetto della contemplazione di Sé è GIOIA. La Gioia è Lo Sguardo Unico della Vita/Amore.
Ogni altra emozione è una distorsione temporanea che inizia come Gioia e torna e essere Gioia.
Il distacco dalla forma cioè smettere di identificarsi come una forma separata è La Chiave per sentirsi pieni dell’Energia Vitale onnipervasiva sempre presente e comporta il riconoscersi in ogni essere e cosa ben oltre l’ individualità ma abbracciandola e includendola come “momento” di Sé.
Questa Consapevolezza Viva, dalla Pace inattaccabile, Crea Bellezza e Sorriso.
Dimorare in Questa è vedere la malattia e la morte come errori di concetto, e viverli nel tempo come strumenti che non servono più.
Viverli come strumenti inutili significa non dare attenzione/energia a tali “idee materializzate” e causarne l’implosione, la scomparsa.
Ma prima occorre che l’ essere umano dimori in Quella Consapevolezza che mantiene le cellule in una costante vitale vibrazione armonica d’Amore e le cambia.